Oasi WWF Guardiaregia-Campochiaro

Natura0 Commenti

Situata nei comuni di Guardiaregia e Campochiaro, all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria (SIT), l’Oasi WWF Guardiaregia-Campochiaro è una Riserva Naturale Regionale che si estende per un’area di 3135 ettari ed è una delle più grandi in gestione al WWF.

Regno del faggio, del lupo e della salamandrina dagli occhiali – divenuta quest’ultima simbolo della Riserva – nell’Oasi sono indicati sette sentieri: Sentiero Natura San Nicola, Sentiero del Cervo, Sentiero Grotte, Costa Chianetta, Monte Mutria, Sogliette degli abeti, Tre Frati.

Tra le cose più interessanti e spettacoli da vedere ci sono, oltre al canyon del torrente Quirino e la cascata di San Nicola, le grotte di Cul di Bove e Pozzo della Neve, con le loro profondità di -913 metri la prima e -1048 metri la seconda, tra i più profondi abissi d’Italia.

Nella riserva non mancano attività di ricerca scientifica di analisi, tutela e monitoraggio di flora, fauna e condizioni climatiche, oltre ai progetti di educazione ambientale destinati alle scuole per l’infanzia, primarie e secondarie. Sono presenti, inoltre, aree attrezzate per picnic ed è possibile usufruire di visite ed escursioni guidate singole, di gruppo o per scolaresche, prenotando anticipatamente tramite telefono o via mail. Tutte le info le trovate di seguito.

Aperta tutti i giorni tranne i lunedì, il 1° novembre, il 25 dicembre, il 1° gennaio, Pasqua, pasquetta e il 15 agosto.

testo: Alessia Mendozzi
foto: Wikipedia

Info utili
ComuneGuardiaregia
IndirizzoPiazza Toronto
Telefono(+39) 3383673035
Sito webwww.oasiguardiaregia.wordpress.com
Emailguardiaregia-campochiaro@wwf.it
Mappa
Contatta l'attività

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.